Neff dei Campionati del Mondo di Ciclocross dopo l'incidente di Hoogerheide – Pantaloncini da donna

Neff dei Campionati del Mondo di Ciclocross dopo l'incidente di Hoogerheide – Pantaloncini da donna Posted on gennaio 30, 2018Leave a comment

Jolanda Neff è stata esclusa dai campionati del mondo Cyclo-cross UCI della prossima settimana dopo aver fratturato il gomito e la clavicola destra durante la recente coppa del mondo a Hoogerheide.

Articoli correlati

Neff, il cross country MTB in carica Campione del mondo, si è schiantato pesantemente al quarto giro della corsa quando lei e Pauline Ferrand-Prevot hanno toccato una discesa fuori dal campo. Entrambi sembravano essere in grave dolore e sono stati portati in ospedale. Mentre Ferrand-Prevot è riuscito a evitare le ossa rotte, non si può dire lo stesso di Neff. E 'un duro colpo per la squadra svizzera, che credeva che Neff avrebbe potuto mettere la nazione sul podio per la prima volta nella corsa femminile d'élite.

"Jolanda era in ottime condizioni, era in grado di vincere una medaglia a questi mondi del ciclocross ", ha dichiarato l'allenatore nazionale Bruno Diethelm.

Neff ha subito un intervento chirurgico presso il Berit-Klinik a Speicher, in Svizzera e si prevede che possa tornare a correre in poche settimane.

Vos prende confidenza da Hoogerheide

In circostanze normali, il quarto posto non sarebbe niente da urlare per Marianne Vos. Tuttavia, il sette volte campione del mondo di ciclocross ha preso grande confidenza dal finire proprio in quel punto alla Coppa del Mondo di Hoogerheide lo scorso fine settimana.

Vos ha lottato con la malattia per il nuovo anno e ha dovuto fare i conti con il titolo nazionale mentre cercava di scrollarsela di dosso. Quarto è il suo miglior risultato finora in questa stagione ed è un segnale per Vos che sarà in grado di competere ai Campionati del Mondo di Valkenburg questo fine settimana.

"Sono stato da nessuna parte 2 settimane fa, e ora sono tornato. Indica che non devo distogliere la mente dai Campionati del Mondo ", ha detto Vos in un comunicato stampa della squadra. "Ho davvero sofferto oggi. Durante la gara, stavo pensando a me stesso: questo è ciò di cui ho bisogno. L'intensità di un cross race è così alta che nessun allenamento può eguagliarlo. Il mio corpo deve abituarsi di nuovo a questo. "

Con diversi piloti di alto profilo che soffrono problemi durante la gara, ammette che il risultato potrebbe non essere del tutto rappresentativo della sua forma.

" Salire nel giro finale, Ero al nono posto ", ha detto." Forse questo quarto posto dà un'immagine un po 'distorta. "

Van Vleuten per il debutto delle strisce arcobaleno ad Herald Sun Tour [19659006] La campionessa mondiale di cronometro Annemiek van Vleuten avrà la possibilità di sfoggiare per la prima volta la sua tutina arcobaleno al Women's Herald Sun Tour di questa settimana.

Van Vleuten ha conquistato il titolo mondiale in voga a Bergen lo scorso settembre, battendo la sua connazionale Anna van der Breggen di 12 secondi, ha già partecipato al Santos Women's Tour e alla Cadel Evans Great Ocean Road Race ma non ha avuto l'opportunità di indossare il kit del suo campione del mondo. però, con il percorso coveri solo 1,6 chilometri, ma è comprensibilmente desiderosa di avere la possibilità di mostrarlo.

"È davvero emozionante avere la cronometro nello stesso giorno degli uomini in città e, per me, è extra eccitante perché è la prima volta che posso indossare la mia maglia arcobaleno ", ha detto. "E 'una gara australiana quindi è ancora meglio per la mia squadra che posso indossare la maglia qui e sono davvero entusiasta di questo."

"E' una prova a tempo veramente breve ma mi sta meglio e normalmente non lo fai Davvero non vedo l'ora che arrivi il dolore di una cronometro, ma non vedo l'ora che arrivi così tanto e mi aspetto che il pubblico sia davvero grande a Melbourne nel centro e prima della gara maschile, questo è davvero speciale. "

Questa stagione è la prima edizione del Women's Herald Sun Tour e si svolge nell'arco di due giorni, iniziando con una tappa stradale di 112 km prima della cronoscalata a Melbourne. Mitchelton-Scott ha goduto di una forte estate australiana con Amanda Spratt che ha vinto il Santos Women's Tour. Questa settimana non gareggerà, ma Gracie Elvin sarà presente al secondo posto della Cadel Evans Great Ocean Road Race. Jessica Allen, Jennelle Crooks, Lucy Kennedy e Georgia Williams completano la line-up.

Mitchelton-Scott per Herald Sun Tour delle donne : Annemiek van Vleuten, Jessica Allen, Jennelle Crooks, Lucy Kennedy e Georgia Williams .

 Campione del mondo a cronometro Annemiek van Vleuten (Orica-Scott)

Hosking affronta Ale Cipollini ad Herald Sun Tour

Dopo aver pareggiato la sua seconda vittoria dell'anno alla Cadel Evans Great della scorsa settimana Ocean Road Race, Chloe Hosking si dirige verso il Women's Herald Sun Tour come leader nominato da Ale Cipollini. Hosking ha avuto un inizio eccezionale per il suo secondo anno con la squadra italiana con la vittoria nella tappa finale del Santos Women's Tour e il suo recente successo.

Joining Hosking nella loro squadra di cinque corridori sarà Soraya Paladin, Anna Trevisi , Mayuko Hagiwara e Karlijn Swinkels.

"Abbiamo già vinto due gare ma per la nostra competitività puntiamo sempre al miglior risultato in ogni gara," ha dichiarato il team manager Fortunato Lacquaniti.

Ale Cipollini per il Women's Herald Sun Tour : Soraya Paladin, Anna Trevisi, Mayuko Hagiwara e Karlijn Swinkels.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *