I test rivelano il bacino e l'osso sacro fratturati per De Plus dopo l'incidente del camion

I test rivelano il bacino e l'osso sacro fratturati per De Plus dopo l'incidente del camion Posted on gennaio 31, 2018Leave a comment

Laurens De Plus ha fratturato il bacino e il suo osso sacro in seguito a un incidente di allenamento in Sud Africa la scorsa settimana, ha confermato il team di Quick-Step Floors. La squadra belga sta tentando di riportare De Plus in Europa, ma a causa delle sue ferite dovrà sdraiarsi durante il volo, rendendo il processo un po 'più difficile.

Articoli correlati

Il team ha aggiunto che De Plus dovrà manca il suo inizio di stagione in programma a causa delle sue ferite.

De Plus si stava allenando con i suoi compagni di squadra Bob Jungels e Petr Vakoc quando furono colpiti da dietro da un camion di passaggio. I giungle sono sfuggiti a qualsiasi ferita ma Vakoc è stato diagnosticato con le vertebre rotte e ha subito un intervento chirurgico venerdì. Dovrà rimanere in ospedale almeno fino alla fine di questa settimana.

De Plus fu inizialmente ripulito da eventuali ferite gravi con Pavimenti Quick-Step che precedentemente affermavano le sue ferite come "abrasioni multiple e una contusione polmonare e renale minore". Tuttavia, ulteriori test di lunedì hanno rivelato che le sue ferite erano più estese di quanto si pensasse in precedenza.

"Gli esami hanno rivelato una frattura non spostata nell'acetabolo sul lato destro del bacino e una microfrattura sul suo sacro. per sottoporsi a una terapia conservativa e avrà bisogno di almeno tre settimane di recupero prima di riprendere gli allenamenti ", ha detto il team.

Questa è la seconda volta in tre mesi che De Plus ha subito una frattura. Si è schiantato sulla discesa di Sormano durante Il Lombardia lo scorso ottobre, andando fuori strada e in un burrone, si è fratturato la rotula in quell'incidente e ha dovuto trascorrere diverse settimane fuori dalla bici.

In seguito all'incidente in Sud Africa, Jungels ha postato un messaggio video emozionale su YouTube, chiedendo a tutti gli utenti della strada di condividere la strada e cercare di evitare una situazione del genere. Ha descritto la scena dopo che il camion ha fatto crollare i suoi due compagni di squadra: "Da un momento all'altro, puoi ridere con il tuo migliore amico e il secondo dopo, stai correndo urlando, non sai cosa fare e chiedi aiuto e urla. Dopo, lo hai tra le tue braccia e non sai se potrà mai tornare a pedalare, a camminare di nuovo o qualsiasi altra cosa. "

Jungels, che si sta ancora allenando in Sud Africa, ha comprato entrambi i suoi compagni di squadra braccialetti e ha pubblicato una sua foto con l'hashtag #brothersinarms.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *