EF Education First-Drapac mostra i suoi nuovi colori al campo di Girona – Gallery

EF Education First-Drapac mostra i suoi nuovi colori al campo di Girona – Gallery Posted on gennaio 30, 2018Leave a comment

Mentre altri team WorldTour hanno continuato a competere in tutto il mondo dopo il Tour Down Under, il team EF-Education First-Drapac si è riunito nella loro base europea a Girona, in Spagna, per un incontro prima di iniziare i loro programmi di gara multipli.

Articoli correlati

I corridori hanno completato alcuni giri di allenamento finali, ma hanno anche trascorso del tempo su un vicino circuito automobilistico, lavorando sui treni di lancio per i velocisti nuovi Sacha Modolo e Dan McLay, e componendo nella loro cronosquadre posizioni. I piloti indossavano il loro kit da allenamento color arancio brillante e il loro kit da corsa rosa mentre posavano anche per le fotografie ufficiali e si godevano il tempo insieme prima che la stagione diventasse seria.

EF Education First è intervenuta per diventare il nuovo title sponsor della squadra dopo un atteso Lo sponsor di 7 milioni di € si è ritirato durante l'estate, salvando la squadra dal rischio di chiusura e scatenando un nuovo capitolo della sua storia sotto la direzione di Jonathan Vaughters.

Rigoberto Uran e Michael Woods condivideranno la leadership del team EF Education First-Drapac nel Grand Tour e nelle corse a tappe del 2018, con Uran che torna al Tour de France dopo aver concluso al secondo posto Chris Froome nel 2017. Woods punterà al Giro d'Italia dopo aver mostrato le sue credenziali al Grand Tour con il settimo posto alla Vuelta a Espana .

Sep Vanmarcke guida la squadra dei Classici, con Matti Breschel e Mitch Docker firmati per aiutarlo sul ciottolo.

EF Education First-Drapac ha perso Davide Formolo, Alberto B ettiol, Dylan Van Baarle e Davide Villella, ma sperano di ottenere il successo negli sprint dopo aver firmato McLay e Modolo, e di costruire dei trenini per aiutarli. Il core della squadra americana rimane, con Taylor Phinney, Lawson Craddock, Nate Brown, Alex Howes, Joe Dombrowski e il talentuoso Logan Owen, che ha fatto un solido debutto al Tour Down Under.

Ottenere il succo che scorre [19659008] Vaughters ha spiegato che il campo è importante perché è l'unica volta che la squadra si riunirà. Preferisce chiamare organizzare un campo organizzativo piuttosto che un campo di addestramento, sottolineando che "l'allenamento di un ciclista per raggiungere veramente l'idoneità e vincere le gare è fatto a casa, da solo, o in campi piccoli e invisibili con pochi compagne di squadra. Non al grande "tutto squadra" ogni squadra ha metà inverno. "

" Il ciclismo professionistico è una bestia divertente nell'era moderna: costantemente in movimento mentre facciamo 240 giorni di gara all'anno in più continenti, "Vaughters ha spiegato nel suo blog sul sito web del team.

"Questo lascia quasi zero opportunità di parlare realmente tra loro. Un corridore che fa i classici acciottolati e il programma Vuelta potrebbe non fare mai un solo giorno di regata con un pilota che fa un Ardennes Classics e il Tour de France. Saranno nella stessa squadra, ma non parleranno mai. Mi è sempre sembrato un po 'triste.

"Il campo è anche un'opportunità per me, il manager e tutti i registi di osservare come i corridori interagiscono tra loro e come uno staff diversificato si riunisce per far sì che una squadra si realizzi. Varie culture, lingue e idee possono fondersi in modo positivo o talvolta interagire negativamente tra loro. Meglio che questo tipo di cose sia risolto lontano dalle pressioni competitive di una gara. "

Una squadra di EF Education First-Drapac che include Modolo, McLay, Pierre Rolland e Sep Vanmarcke si dirigerà lungo la costa spagnola da Girona a guidare i cinque giorni Volta a la Comunitat Valenciana (31 gennaio-4 febbraio), mentre Uran andrà a casa in Colombia per guidare una squadra nella nuova corsa Oro y Paz (6-11 febbraio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *